La storia del gruppo

Premessa
E’ stato possibile scrivere questa pagina di storia grazie all’aiuto di scout che l’hanno vissuta, alcuni sono ancora nel gruppo, altri non più, io li ringrazio tutti per aver messo in comune i loro ricordi, riportandoli alla luce dopo tutto questo tempo. Trattandosi di fatti accaduti quasi venti anni fa, è stata molto difficile la ricostruzione, e sono presenti dei buchi, segnati con due parentesi vicine (), specialmente nella genealogia delle prime squadriglie del gruppo. Cercherò di colmare tutte queste lacune, in modo da non disperdere le nostre origini.

N.B.
(m)=squadriglia maschile (f)=squadriglia femminile
(M)=reparto maschile (F)=reparto femminile
Se passi il mouse sulle foto, appare la didascalia;
se clikki la foto, appare una finestra con l’immagine ingrandita.

8 Dicembre 1983: nasce il gruppo scout Agesci “Roma 84“.
Agli inizi sono erano attivi solo la Co.Ca. e il Clan, bisogna aspettare il nuovo anno per l’apertura delle altre due branche.
Nel Gennaio 1984 aprono il branco “Fiore rosso” e due reparti misti: “Croce del sud” e “Alfa centauri“.
Il branco aveva quattro sestiglie:
-Bianchi
-Fulvi
-Neri
-Pezzati
La Croce del sud partì con tre squadriglie:
-Falchi (m)
urlo: ” () ”
-Pinguini (f)
urlo: “Pinguini – bianchi e neri, siamo grandi forti e fieri”
-Puma (m)
urlo: ” () ”
l’urlo di reparto era: “Croce del sud – estote parati semper”
Nel Novembre dello stesso anno venne formata la quarta squadriglia:
-Panda (f)
urlo: ” () ”
L’Alfa centauri invece partì con quattro squadriglie:
-Gabbiani
urlo: ” () ”
-Lupi
urlo: ” () ”
-Pantere
urlo: ” () ”
-Scoiattoli
urlo: ” () ”
l’urlo di reparto era: “Alfa centauri – sempre splenderà”

()
Festa delle famiglie maggio 1986 - La Caldara Non mi è ancora stato possibile sapere quando e come, ma tutte le squadriglie dell’Alfa centauri vengono sciolte formandone due nuove.
()

Nel Novembre del 1985 erano presenti nell’Alfa centauri solo due squadriglie:
-Canguri (f)
urlo: “Canguri – veloci e sicuri”
-Pipistrelli (m)
urlo: “pipistrelli – agili e belli”
Nel Novembre 1986 furono formate le squadriglie Picchi (f) e Sparvieri (m)
urli:
“Picchi – casca l’albero, levatevi da sotto”
“Sparvieri – corsari del cielo”
Febbraio 1987 - Incontro con Papa Giovanni Paolo II Nel Febbraio del 1987 l’intero gruppo incontra Papa Giovanni Paolo II in occasione della sua visita nella parrocchia.

Nella Primavera 1987 sciolta la sq. Pipistrelli e formata la sq. Giaguari (m)
urlo: “Giaguari – free on the land”

Festa delle famiglie giugno 1987 - Cura di Vetralla Nella Primavera di un anno dopo, per mancanza di capi, i reparti si uniscono in “Altair“. Il nuovo reparto ha quattro squadriglie:
-Canguri
-Giaguari
-Pinguini
nuovo urlo: “Pinguini – signori dei ghiacci”
-Sparvieri
Alisei l’urlo del nuovo reparto era: “Altair – shine in the night”
A Luglio del 1989 il reparto partecipa agli “Alisei“, presso Cura di Vetralla (VT), dove era stato allestito uno dei 96 campi multi-reparto distribuiti su tutto il territorio nazionale. 27.861 scouts e guide, divisi nelle 3.647 squadriglie dei loro 970 reparti, navigarono quell’estate con gli Alisei.
Nel Novembre dello stesso anno viene sciolta sq. dei Picchi.
Nel Novembre 1990 apre un secondo branco: “Waingunga“.
Festa delle famiglie maggio 1990 - Nespolo Il nuovo branco aveva 4 sestiglie:
-Bianchi
-Fulvi
-Neri
-Pezzati
A Gennaio del nuovo anno vengono formate le squadriglie Panda (f) e Pantere (m)
urli:
“Panda – nessuno ci comanda”
“Pantere – terrore della giungla”Kandersteg
A Luglio del 1991 il reparto partecipa ad un campo internazionale raggiungendo il lontano paese svizzero di Kandersteg: erano qui presenti scout da tutto il mondo!
Nel Novembre 1992 viene sciolta la squadriglia Panda, e il branco Waingunga viene fuso con il Fiore rosso a causa di una mancanza di capi e di lupetti:
nasce il branco “Popolo Libero” con () sestiglie:
-()
-()
Nel Luglio 1993 il reparto Altair si sdoppia in due reparti paralleli:
il reparto “Tuareg” (M), con le squadriglie:
-Giaguari
-Pantere
-Sparvieri
l’urlo era: “Tuareg – noi, ombre del deserto”
e il reparto “Betelgeuse” (F), con le squadriglie:
-Canguri
-Pinguini
l’urlo era: “Betelgeuse – estote parati semper”
Nel Novembre 1993 formata la squadriglia Marmotte (F)
urlo: “Marmotte – unite nella notte”
Nella Primavera 1994 il branco Popolo Libero partecipa al torneo regionale di Minibaseball, mentre nel reparto Betelgeuse viene sciolta la sq. Canguri.
Il 29 Maggio viene celebrato il decennale del gruppo, in occasione del quale è stata scritta la canzone “1983“.
Decennale

A Luglio i reparti partecipano all’evento associativo dell’anno: il “Trefoglie“; partono alla volta di S. Domenico sull’Alpe Veglia (NO), trascorrendo 11 giorni (21-31) insieme TreFoglie ad altri tre reparti: il reparto “Roccia” (F) e il reparto “Grande carro” (M) del gruppo Milano 35, e il reparto di Termini Imerese 1 (Pa). In tutt’Italia sono stati registrati 52 gemellaggi, 53 trimellaggi e 9 quadrimellaggi, a cui hanno partecipato un totale di 287 reparti italiani e 12 reparti stranieri.
Nel Novembre viene formata la squadriglia Picchi (F)
urlo: “Picchi – tricchi tricchi”
Luglio 1995: il clan e il noviziato partecipano all’”Operazione volo d’aquila“, un progetto dell’Agesci su scala nazionale; partono per l’Albania per restaurare un asilo nido e per fare animazione in un orfanotrofio.
Nel Novembre 1996 vengono chiusi il branco e i reparti per mancaza di capi, continuano solo il clan e il noviziato
Nella Primavera 1998 apre il branco “Fiore rosso” con le sestiglie:
-bianchi
-fulvi
-neri
-pezzati
A Luglio viene fatto uno pseudo-campo di reparto (non esisteva ancora), e nel Novembre successivo vengono aperti due reparti paralleli:
Vega” (M) e “Betelgeuse” (F), ancora piccoli avendo una sola squadriglia per uno, ma con molta voglia di fare e di imparare.
Vega ha i Leoni
urlo: “Leoni – ruggito il gruppo è sempre unito”
e l’urlo di reparto è: “La notte si accende – Vega risplende”
Betelgeuse ha le Pantere
urlo: “Pantere – sicum noct silentes”
e l’urlo di reparto è: “Betelgeuse – estote parati semper”
I reparti si ingrandiscono e nel novembre 1999 nascono le squadriglie dei Tassi (M) e delle Tigri (F)
urli:
“Tassi – domini silvae”
20 Febbraio 2000 - San Giovanni a Roma “Tigri – forever together”
In occasione del Giubileo del 2000 il reparto visita le basiliche di Roma.
Festa delle famiglie, 11 giugno 2000 - Monte Livata Il gruppo si allarga: nella primavera del 2001 apre un secondo branco nella parrocchia del Sacro Cuore, si chiama “Popolo Libero“, e ha quattro sestiglie:
-bigi
-bruni
-macchiati
-rossi
A Marzo i Leoni e i Tassi vincono il San Giorgio 2001.
A Giugno del 2001 le squadriglie delle Tigri e delle Pantere vengono fuse nella squadriglia dei Lupi (F), il Novembre seguente nascono le squadriglie delle Gazzelle (F) e dei Koala (M)
urli:
“Agili e snelle – siamo Gazzelle”
“Per tutti una minaccia – attenzione Lupi in caccia”
“Sugli alberi – ovunque, Koala”
Nel Novembre 2002 viene formata la terza squadriglia del reparto femminile: i Canguri (f)
urlo: “Dalle calde terre – vinceremo tutte le guerre” 15 Febbraio 2003 - Marcia della Pace a Roma
Il 15 Gennaio 2003 nasce il sito web: il Roma 84 è anche in internet!
I reparti Vega e Betelgeuse partecipano alla marcia della pace del 15 Febbraio a Roma in occasione della guerra in Irak.
Il 14 Marzo la Coca si allarga e il gruppo approda nella Parrocchia di S.Enrico a Casal Monastero.
Il 23 Marzo i CdA dei branchi Fiore Rosso e Popolo Libero partecipano al 2° Torneo di Zona. Il 29-30 Marzo la squadriglia dei Tassi vince il San Giorgio 2003.
Il 6 Aprile la sestiglia dei Bigi del branco Fiore rosso vince il S.Franceso 2003.
Lo stesso giorno iniziano le attività del nuovo branco e del nuovo reparto a S.Enrico. Il nuovo branco si chiama Seeonee, e il nuovo reparto si chiama Alcor.
L’urlo di reparto è: “Alcor – Cavallo del cielo – Mostraci il sentiero”
Il 23 Maggio il Clan Zenith partecipa al Festival di Clan 2003 con la canzone “Vita da Clan“, qualificandosi 4°.
A Novembre viene formata la quarta squadriglia del reparto Vega: gli Squali (m)
urlo: “Padroni degli abissi – Signori dei mari – Il pericolo incombe – Squali! Squali!”
Sempre a Novembre nascono le tre squadriglie del reparto Alcor:
Ventennale -Castori (m)
urlo: “Terrore degli alberi – Signori dei fiumi – Castori!”
-Cervi (f)
urlo: “Cervi – Nella nebbia galoppiamo – E il silenzio noi rompiamo!”
-Tigri (m)
urlo: “Tigri – Ruggiamo – E nel buio noi attacchiamo!”
Festa delle famiglie, 2 giugno 2004 - Bracciano Il 14 Marzo il CdA del branco Fiore Rosso e il CdA riunito dei branchi Popolo Libero e Seeonee partecipa al 3° Torneo di Zona: Popolo Libero + Seeonee qualificati 4°, risultato di tutto rispetto tenendo conto della presenza di CdA più grandi di un anno!
Il 31 Maggio viene celebrato il ventennale del gruppo, in occasione del quale è stata scritta la canzone “Le ali del Roma 84“. Alla celebrazione ha anche partecipato il Capo Scout d’Italia in carica Piero Gavinelli.
21 Giugno: il reparto Betelgeuse va in scena con “La Bella e la Bestia“, uno spettacolo teatrale ispirato alla favola omonima.
Ottobre 2004: il branco Popolo Libero si trasferisce dalla parrochia del Sacro Cuore alla parrocchia di S. M. Maddalena de’ Pazzi. Sempre in Ottobre nascono due nuove squadriglie:
-Pipistrelli (f) nel reparto Betelgeuse
urlo: “A testa in giù vi deridiamo – Pipisterlli – Nella notte dominiamo!”
-Pantere (f) nel reparto Alcor
urlo: “Agili – Nere – Per sempre Pantere!”
Il 23 dello stesso mese tutto il gruppo si ritrova in piazza S. Pietro per partecipare al rinnovo delle promesse di fronte al Papa insieme ad altri 40.000 scout venuti da tutta Italia .
21 Novembre: ad Alcor nasce una nuova squadriglia maschile: gli Sparvieri (m)
urlo: “Sparvieri – Corsari del cielo!”

Funerali Giovanni Paolo II, 8 aprile 2005 - S.Pietro Veglia per il Papa, 2 aprile 2005 - S.Pietro Il 18 Dicembre il branco Seeonee interpreta il “Cantico di Natale” di Charles Dickens
20 Dicembre: il reparto Alcor si esibisce con “Cinque Canti sotto Una Stella“, uno spettacolo di canti natalizi e divertimento immerso nella magica atmosfera del Natale.
Il 6 Marzo 2005 i CdA dei branchi Fiore Rosso, Popolo Libero e Seeonee partecipano al 4° Torneo di Zona: Seeonee qualificato 5°.
La sera del 2 Aprile i reparti, la branca RS e la Comunità Capi si sono raccolti in piazza S.Pietro per vegliare sul Papa Giovanni Paolo II in fin di vita. Alle ore 21:30 circa la luce della stanza del Papa si spense, quindi venne data notizia della sua morte.
L’8 Aprile capi e clan del Roma 84 aiutano la Protezione Civile contribuendo al servizio d’ordine durante i funerali di Papa Giovanni Paolo II.
L’8 Maggio l’alta squadriglia del reparto Alcor ha partecipato all’iniziativa di pulizia del quartiere di Casal Monastero promossa dall’Ama e da Legambiente.

Pulizia del quartiere, 8 maggio 2005 - Casal Monastero
Festa delle famiglie, 2 giugno 2005 - Formello

A Novembre nascono due nuove squadriglie:
-Condor (m) nel reparto Vega
urlo: “Il terrore può cambiarti la sorte – Ovunque passa il condor – Ti porterà la morte!”
Procioni (f) nel reparto Betelgeuse
urlo: “”

18 Dicembre: i reparti Vega e Betelgeuse vanno in scena con “Il Grinch“, uno spettacolo teatrale e canoro sullo spirito natalizio.
26 Febbraio 2006: anche il branco Fiore Rosso va in scena, ma questa volta con tre spettacoli “I debiti di Arlecchino – Arlecchino presidente – Attenti al pollo“, ovviamente ambientato nel festoso clima del carnevale.
15 Febbraio 2003 - Marcia della Pace a Roma Il 5 Marzo i CdA dei branchi Fiore Rosso, Popolo Libero e Seeonee partecipano al 5° Torneo di Zona, Fiore Rosso qualificato 4°, risultato raggiunto per la seconda volta dai branchi del nostro Gruppo (presenza di CdA più grandi di un anno)!
Il 22 Maggio il Vescovo Dieci incontra a Santa Maria Maddalena de’ Pazzi il gruppo Roma 84, presenti noviziato clan e CoCa.
Festa delle famiglie, 11 giugno 2006 - Cottanello
Visto il successo del 22 Maggio, l’8 Ottobre il nostro gruppo fa il bis organizzando a Santa Maria Maddalena de’ Pazzi un incontro tra il Vescovo Dieci e i capi scout del Settore Nord.

Il 20 Maggio 2007 tutto il gruppo del Roma 84 invade la piazza di fronte alla Parrocchia di S. Enrico: stands, tende sopraelevate, spettacolone musicale, ricchi premi e cotillon, in occasione dell’evento nazionale “Scout in piazza” lanciato dall’Agesci per il centenario dello scoutismo.

Scout in Piazza 20 maggio 2007 - Parrocchia S. Enrico   Scout in Piazza 20 maggio 2007 - Parrocchia S. Enrico

Il 26 dello stesso mese il Branco Fiore Rosso torna sul palco con uno Spettacolo di Marionette composto dalla rielaborazione di tre favole: “Cappuccetto Blu e Cappuccetto Verde”, “I tre porcellini”, “Jack e il fagiolo magico”, “La bella addormentata nel bosco”, e “La lampada di Aladino”, Mentre il 10 giugno il Clan Zenith va in scena con “Hercules”.
Ad agosto una delegazione del Roma 84 approda al Jamboree che in occasione del centenario dello scoutismo si tiene in Inghilterra, a due passi da Londra [foto], mentre il noviziato si reca sui passi dei pellegrini lungo il Camino di Santiago de Compostela. [foto]
esperienza che resterà nei cuori di tutti i partecipanti(foto)
Il 28 Ottobre il branco Fiore Rosso va di nuovo in scena con un Musical su San Francesco.
M
A Novembre nasce una nuova squadriglia nel reparto Alcor:
-Aironi (f)
urlo: “”
Il 6 Aprile 2008 il Branco Seeonee si qualifica al 2° posto nel San Francesco, anche gli Sparvieri ottengono lo stesso risultato al San Giorgio. Il branco Seeonee vince il Torneo di zona 2008.
Il 2 giugno 2008, per celebrare la festa della Repubblica e i sessanta anni della nostra costituzione, il gruppo organizza la Festa delle Famiglie in ricordo del periodo della clandestinità dello scoutismo durante il fascismo e delle attività dei gruppi durante la resistenza in favore di rifugiati ed ebrei.
Il 13 giugno il clan Zenith si esibisce con la commedia teatrale “Signori, il delitto è servito
A Novembre 2008 viene chiusa ad Alcor la squadriglia Aironi.
Nel 2009 dalla divisione del clan Zenith, basata sui territori e le parrocchie, nasce a S.Enrico una nuova comunità R/S: SIRIO. La nuova comunità ad agosto partecipa come staff di servizio al campo regionale E/G svoltosi ad agosto a Prati di Campoli.[foto]
Nel ottobre del 2010 il progetto di sviluppo continua a camminare: sotto la spinta del parroco e con l’aiuto di alcuni ex capi scout vengono aperti due branchi nella parrocchia di S.Ponziano: il Waingunga e il Roccia della Pace.

A marzo del 2011 il Popolo Libero vince il Torneo di CdA [foto]. A ottobre dello stesso anno, grazie all’aiuto e alla disponibilità di due guide e due esploratori di Vega e Betelgeuse, apre a S. Ponziano il reparto Pegaso, l’urlo di reparto è: “Pegaso! rotta sicura per ogni avventura!”
Vengono fondate le squadriglie dei Coccodrilli, dei Tori, degli Albatros, delle Iene e dei Pinguini.
Nel Maggio 2012 il branco popolo libero porta a temine una caccia sul tema “La cittadinanza attiva”: i fratellini e le sorelline hanno creato una città con tanto di leggi e servizi, ispirandosi alla nostra Costituzione .(foto)

Nel Giugno del 2012 il noviziato Arkè di Santa Maria Maddalena de’ Pazzi va in scena con il musical “Grease”, il successo è tale da dover fare ben due repliche. Grazie ai proventi, il noviziato riesce ad autofinanziarsi la Route in Norvegia!!!(foto)

Nel luglio del 2012 i quattro reparti realizzano il primo campo EG di gruppo, ai Piani del Sirent, il motto è “Choose to be free” e l’ospite dìeccezion è il capo scout Agesci Giuseppe Finocchietti.
(foto)

E questo è tutto ciò che è successo, o meglio, tutto quello che siamo riusciti a ricordare
da quel lontano giorno in cui un gruppo di capi intraprendenti diedero vita a questo gruppo,
di cui io faccio parte da quando sono entrato nel branco, e di cui ne sono sempre andato fiero.
Ma la nostra storia non è finita, continua, con la stessa voglia, lo stesso entusiasmo e la stessa gioia
di camminare insieme.

a cura di
Leonardo Alia

Castoro Laborioso

Hanno contribuito:
Alessia Fontana, Annarita Leobruni, Elisa Di Fazio, Elisabetta Fonti,
Emanuela Bonifazi, Giacomo Del Lungo, Lorenzo Alia, Marco Musi, Maria Rosati, Tommaso Del Lungo e Veronica
Del Lungo.