AGESCI

Ogni persona, per un educatore, è un fuoco da accendere. L’Agesci, L’Associazione delle Guide e degli Scouts Cattolici Italiani, è una tenda aperta a ragazzi dagli 8 ai 21 anni, di ogni cultura, colore ed estrazione, disposti a giocare insieme secondo i principi e il metodo dello Scoutismo. Un progetto educativo globale che punta ad uno sviluppo dei vari aspetti della personalità, dove il corpo non conta meno del cervello e il cervello meno del cuore.
In una fraternità mondiale a cui partecipano quasi 25 milioni di ragazzi e ragazze di 120 Paesi, nel 1996. l’Agesci è una famiglia di quasi 200 mila persone, organizzate in Gruppi e suddivise in Branche secondo gli archi di età. In tutte si lavora per costruire un atteggiamento di rispetto, di collaborazione e di conoscenza. Ogni persona porta in sé il segreto della propria educazione: il compito dell’educatore è quello di scoprirlo. In ogni Gruppo la squadra di educatori, difficilmente paragonabile ad un collegio dei docenti, forma la Comunità Capi: sono gli adulti responsabili di ciascuna Unità e i sacerdoti che collaborano come assistenti. Gratis. Gli educatori e i quadri a tutti i livelli dell’Associazione, agiscono per una scelta di servizio.
La democrazia è per l’Agesci un principio da consolidare e diffondere, un valore a cui educare, un metodo per prendere decisioni: i responsabili e i progetti vengono votati in assemblee che rappresentano, direttamente, o in delega, tutti i Gruppi dell’Associazione.
Persone nuove, cittadini del mondo, donne e uomini di pace. La dimensione internazionale dello Scoutismo è apertura all’altro, comprensione del diverso, scambio gioioso tra i popoli, solidarietà nei confronti dei Paesi poveri.

Lupetti e Coccinelle
Una “Famiglia Felice”, uno spirito allegro che…   segue »
Esploratori e Guide
Di loro ci si può fidare. A 16 anni portano…   segue »
Rovers e Scolte
Oltre il Reparto, la strada dello scoutismo…   segue »